Skip to main content

AUMENTO DEL SENO

 L’aumento del seno,
noto anche come mastoplastica di aumento, è un intervento chirurgico per aumentare le dimensioni del seno. Si tratta di posizionare protesi mammarie sotto il tessuto mammario o i muscoli del torace.

Per alcune donne, l’aumento del seno è un modo per sentirsi più sicuri. Per altri, fa parte della ricostruzione del seno per varie condizioni.

Se stai pensando di aumentare il seno, parla con un chirurgo plastico. Assicurati di capire cosa comporta l’intervento chirurgico, compresi i possibili rischi, le complicanze e le cure di follow-up.

A chi si applica?
Per migliorare il tuo aspetto se pensi che il tuo seno sia piccolo o che uno sia più piccolo dell’altro e questo influisce sul modo in cui ti vesti o sul tipo di reggiseno necessario per aiutare con l’asimmetriaAdatto per una riduzione delle dimensioni del seno dopo la gravidanza o una significativa perdita di pesoCorreggere il seno irregolare dopo l’intervento chirurgico al seno per altre condizioniMigliora la tua fiducia in te stesso

Cosa aspettarsi?
L’aumento del seno viene eseguito in un centro ambulatoriale dell’ospedale. La procedura raramente richiede il ricovero in ospedale.

A volte l’aumento del seno viene eseguito durante l’anestesia locale: sei sveglio e la tua zona del seno è intorpidita. Spesso, tuttavia, l’aumento del seno viene eseguito durante l’anestesia generale, in cui si dorme per un intervento chirurgico. Il nostro chirurgo plastico esaminerà diverse opzioni di anestesia con te.

Contacter

    Durante la procedura
    Per inserire la protesi mammaria, il nostro chirurgo plastico eseguirà un singolo taglio (incisione) in uno dei tre punti:

    La piega sotto il seno (inframammario)Sotto il braccio (ascellare)Intorno al capezzolo (periareolare)Dopo aver praticato un’incisione, il chirurgo separerà il tessuto mammario dai muscoli e dal tessuto connettivo del torace. Questo crea una tasca dietro o davanti al muscolo più esterno della parete toracica (muscolo pettorale). Il chirurgo inserirà l’impianto in questa tasca e lo centrerà dietro il capezzolo.

    Gli impianti salini vengono inseriti vuoti e poi riempiti con acqua salata sterile una volta che sono in posizione. Le protesi al silicone sono preriempite con gel di silicone.

    Quando l’impianto è in posizione, il chirurgo chiuderà l’incisione, di solito con punti (punti di sutura), e la benderà con adesivo cutaneo e nastro chirurgico.

    Dopo la procedura, è
    probabile che il dolore e il gonfiore passino poche settimane dopo l’intervento chirurgico. È anche possibile lividi. Aspettatevi che le cicatrici svaniscano nel tempo ma non scompaiano completamente.

    Mentre stai guarendo, potrebbe essere utile indossare una benda compressiva o un reggiseno sportivo per un ulteriore supporto e posizionamento delle protesi mammarie. Il chirurgo può anche prescrivere farmaci antidolorifici.

    Segui le istruzioni del nostro chirurgo su come tornare alle tue normali attività. Se non hai un lavoro fisicamente impegnativo, potresti essere in grado di tornare al lavoro in poche settimane. Evitare attività faticose, tutto ciò che può aumentare il polso o la pressione sanguigna, per almeno due settimane. Mentre stai guarendo, ricorda che il tuo seno sarà sensibile al contatto fisico o ai movimenti stridenti.

    Open chat
    Hello Dear Patient,

    Start Your Free Consultation Here!
    This site is registered on wpml.org as a development site.